Bangkok contro Pattaya

Non solo Bangkok Pattaya

Spesso i miei articoli i miei scritti prendono spunto dalle domande che spesso mi sento rivolgere da chi mi contatta ed oggi è proprio uno caso di questi. La domanda, semplice nella sua formulazione ma che richiede una risposta ben articolata è “preferisci Bangkok o Pattaya?” Quello che segue è quindi il mio punto di vista personale. Ovviamente paga il dazio a quella che è la mia vita da residente a Bangkok e entrambe le località faccio un po’ fatica a vederle come destinazioni di una vacanza nel senso classico del termine. Diciamo che togliendo i punti di vista prettamente personali e legati alle attività lavorative cercherò in questo piccolo scritto di trattegiare pregi e difetti, somiglianze e differenze tra queste due destinazioni molto popolari tra chi è in viaggio per la gnocca.

Sia Bangkok che Pattaya hanno vantaggi e svantaggi e probabilmente il risultato finale di una vacanza è anche influenzato dalle aspettative che si hanno dalla stessa. Ecco secondo me i punti analizzabili, in grado di dipingere al meglio il paragone, tra il Big Mango e la Citta’ Estrema e che possono darti una visione d’insieme utile per pianificare il tuo viaggio in Thailandia.

Trasporti

La situazione traffico di Bangkok è sotto gli occhi di tutti, di sicuro una delle città più congestionate al mondo. Si salva parzialmente perchè il sistema ferroviario formato da BTS e MRT funziona davvero bene (anche se nello ore di punta nei vagoni sembra di essere ammassati quasi come bestie). Le linee esistenti sono anni che vengono allungate stazione dopo stazione e nuovi tragitti sono in costruzione. Nonostante tutto questo il problema traffico rimane.

Potresti passare anche un’ora su una strada come la Sukhumvit o la Silom per fare solo un paio di chilometri. Ci sono anche i tuk tuk, ma che alla fine costano più dei taxi, ed i mototaxi (che io consiglio solo per brevi tratti). Perfettamente sconsigliato il noleggio di un ciclomotore in città…. la poca conoscenza delle strade, l’estraneità alla guida a sinistra ed il traffico esagrato sono un mix letale per un turista. I taxi sono spesso un po’ restii ad accendere il tassametro ma ce ne sono talmente tanti che basta chiudere lo sportello ed aspettare dopo pochi secondi il prossimo.

Pattaya invece, pur non essendo esente da un traffico decisamente pesante, è comunque più affrontabile. Qui noleggiare un motorino potrebbe anche essere una buona soluzione. Pur non essendo un paesino di campagna risulta molto facile orizzontarsi con le strade.

Se proprio sei allergico alla guida allora i baht bus (pick up con la parte posteriore appositamente modificata per agevolare la salita e discesa dei passeggeri) sono il tuo mezzo. Economici e pratici fanno sempre lo stesso percorso più o meno circolare, il tutto al costo di 10 o 20 baht.

Alberghi

In entrambe le località non mancano alberghi di ogni genere e per tutti i gusti. Partendo dal fatto che gli alberghi in Thailandia sono di base economici bisogna ammettere che a Pattaya sono spesso molto economici. Forse Pattaya difetta un po’ sulla scelta degli alberghi di gamma molto alta, mentre a Bangkok ce ne sono parecchi, ma di fatto in entrambi i posti qualunque sia il tuo budget, la tua esigenza logistica o lo standard a cui sei abituato troverai una soluzione giusta per te ad un prezzo conveniente.

Cibo

Qui vince Bangkok e lo fa decisamente a mani basse. Da molti considerata la capitale dello street food, uno dei vantaggi di questa città è che pensare solamente al cibo da strada è del tutto riduttivo. Bangkok non ha paragoni al mondo per quantità e qualità di ristoranti di ogni genere. Dal carretto in un vicolo di periferia agli incredibili ristoranti panoramici di cui i più famosi sono stati spesso celebrati in produzioni cinematografiche di successo. Qui è facile fare un vero e proprio viaggio nella gastronomia mondiale ed assaggiare l’impossibile. Una offerta così vasta oltre che i palati accontenta anche le tasche di ognuno. Se poi ti diverti ad usare l’applicazione Eatigo che ti consente di risparmiare allora ti si apre un mondo…

Non che a Pattaya manchino ristoranti di ogni genere ma è proprio Bangkok che si trova su un altro livello…

Donne

Entrambe le città sono piene di ragazze. Non penso che una delle due località ospiti donne più fighe dell’altra. Ciò che distingue le due città è che a Bangkok troverai molte ragazze professioniste, intendo quelle che lavorano in uffici come impiegate o con incarichi manageriali o quasi oppure nei reparti sales di molte aziende e cose simili. Avrai difficoltà a trovare questo tipo di donne “di classe superiore” a Pattaya. Quindi se stai cercando una (pseudo)relazione, Bangkok è il posto migliore per trovare una ragazza adatta. Se di base stai cercando divertimento, sia Bangkok che Pattaya hanno un sacco di ragazze con cui divertirsi e con cui godersi la loro compagnia.

Prezzi

Risposta breve: Bangkok è più costosa di Pattaya. Bangkok è la capitale della Thailandia ed è anche il centro economico della nazione. Molte società internazionali usano Bangkok come sede centrale per fare affari in Asia. Inoltre, Bangkok ha la maggiore densità di popolazione in tutta la Thailandia. A causa di questa grande densità di popolazione, la domanda di prodotti e servizi come bar, hotel, affitti di appartamenti, ristoranti e altro, finisce per aumentare i costi. Inoltre a Bangkok più la zona è turistica e più è costosa come la Sukhumvit Road, molto popolare tra i turisti, è di certo tra le zone più care della città.

Tuttavia, puoi sempre ottenere prezzi più umani se esci dalle zone maggiormente frequentate da turisti e stranieri. Troverai comunque anche sulla Sukhumvit o sulla Silom il cibo e i venditori ambulanti economici che non rovineranno il tuo portafoglio. In pratica, se vuoi risparmiare stai lontano da tutto ciò che è brand e risparmierai un sacco di soldi. Per fare un esempio, Starbucks in Thailandia è completamente fuori prezzo ma il numero di punti vendita è in continuo aumento.

Pattaya è decisamente più economica pur essendo una tipica località turistico-balneare. A Pattaya costano meno gli hotel, ci sono ristoranti economici (anche se spesso un pò troppo modesti per i miei gusti) e soprattutto situazioni che possono soddisfare anche chi ha un budget limitato (non entro in questa occasione sul discorso budget al massimo gli dedicherò un post apposito ma potete leggere questo interessante post sul Forum Gnoccatravels). Ovviamente se hai una capacità di spesa robusta trovarai tutto quello che ti serve anche a Pattaya che sia lusso o che sia nightlife sfrenata o la possibilità di avere più di una donna nello stesso momento.

Tuttavia un avvertimento: se vai nei gogo o nei bar lungo la Walking Street, troverai prezzi simili a quelli di Bangkok. Alcuni dicono che sono comunque più economici rispetto a Bangkok, ma personalmente ho spesso trovato tariffe di barfine e di compenso per la ragazza superiori a Pattaya che a Bangkok.

Beer Bar

Qui è dove le due città sono VERAMENTE diverse. Pattaya è letteralmente “disseminata” di baretti (o beer bar che dir si voglia) ovunque. Non devi camminare troppo lontano per trovarne uno e in molte aree sono lettaralmente uno attaccato all’altro, fianco a fianco o oguno di fronte all’altro quasi a sembrare per chilometri. Ce ne sono anche a Bangkok ma non come a Pattaya. Forse proprio una cosa che manca a Bangkok è una situazione simile all’incredibile soi 6 di Pattaya.

Go-go Bar

Non c’è un vincitore netto in questo caso. A Bangkok ci sono diversi quartieri a luci rosse e la triade Nana Plaza, Soi Cowboy, Patpong fa da padrone quando si parla di zone turistiche. A Pattaya i gogo sono in varie zone come Walking Street, Soi LK Metro, Soi Buakaow. In entrambe le città non sara’ un problema trovare la giusta ragazza (o ladyboys) per te in uno dei tanti gogo bar.

Massage shop

Difficile scegliere un chiaro vincitore quando si tratta di massaggi. Entrambe le città ne hanno moltissimi e tutti molto facili da trovare. La maggior parte di loro si trova nelle zone turistiche di Bangkok, mentre Pattaya li ha sparsi un po’ dappertutto. Situazioni e prezzi variabili, si va dai posti modesti a quelli dal decoro umano fino a qualche posto di lusso, in entrambi i casi la scelta è davvero ampia.

Soapy Massage

Come nel caso del cibo anche in questo caso Bangkok vince senza esserci una vera e propria gara. I soapy massage di Bangkok sono una delle cose per cui questa città è considerata una delle capitali mondiali del sesso. I soapy di Bangkok sono una vera e propria istituzione che, seppur con fortune alterne sono presenti davvero da decenni (magari un giorno faccio una articolo su quello che veniva chiamato “il miglio d’oro” a Bangkok).

Negli ultimi anni hanno chiuso nomi importanti (come Annie’s, Darling e Nataree) ci sono ancora un numero elevato di soapy massage sufficiente per far si che Bangkok non abbia rivali in tal senso. A Pattaya invece non se ne contano per le dita di una mano.

Bangkok contro Pattaya: giudizio finale

Ho elencato quelli che sono i paramentri che in genere prendo io in considerazione per valutare delle località della stessa nazione. Il mio giudizio è sicuramente influenzato dai miei gusti e dalle mie abitudini.  Tra questi miei modi di essere c’è anche quello che dovendo scegliere un posto dove vivere io preferisco le città mentre i posti di mare per me hanno sempre rappresentato il luogo delle vacanze. In città si lavora e si vive “la vita di tutti i giorni” mentre al mare “si va in vacanza”.

So anche che per molti Bangkok è una città semplicemente da evitare per via del suo caos, rumore, traffico, inquinamento e soprattutto perchè non è una città che si fa amare da subito. Bangkok è coma una di quelle donne che non si fa scoprire subito ma si concede poco per volta ma a chi ha la pazienza di superare lo shock iniziale allora capisce che è un posto incredibile.

Di contro Pattaya non fa mistero di ciò che sembra e che effettivamente risulta essere, divertente quanto effimera, piacevolmente avvolgente e mangiatrice di uomini come pochi posti al mondo. Ha dalla sua la “facilità di utilizzo”, qualità essenziale sia per chi è alle prime armi sia per chi è già avvezzo alla situazione e può quindi organizzare le sue giornate al meglio.

Se mi è possibile un paragone sempre in stile culinario mi viene da dire che Pattaya è come quei piatti pronti surgelati venduti in buste nei supermercati, stile 4 salti in padella. Basta rovesciarli su una padella calda che in pochi minuti si ha un piatto fumante ed appettitoso. Bangkok invece è il piatto gourmet, più lungo da realizzare ma che poi regala al palato dei sapori incredibili.

Queste sono ovviamente mie opinioni personali, quello che posso ulteriormente aggiungere è che ognuno deve provare a farsi la sua idea frequentando entrambi i posti e dando ad entrambi le stesse chance. In comune hanno che sia Bangkok che Pattaya possono regalare situazioni strane e posti al di fuori del giro turistico a patto di essere abbastanza curiosi da grattare sotto la superficie di ciò che si ha di fronte…

A me piacciono entrambi i posti e la scelta mi risulta difficile. Essendo io stabilmente a Bangkok, e quindi anche legato per motivi professionali, trovo che una buona soluzione sia quella di godermi Pattaya in piccole dosi, in weekend saltuari per spezzare la giungla di cemento che è Bangkok.

Se sei un vacanziere allora è decisamente diverso. A Pattaya puoi rilassarti in spiaggia, nuotare, ecc. A Bangkok puoi farlo se stai in un hotel con piscina, ma non è la stessa cosa. A Bangkok, durante il giorno, puoi frequentare i centri commerciali per rinfrescarti, ma potrebbe essere abbastanza noioso. Entrambe le città sono però ugualmente divertenti di notte. Eppure, è una scelta difficile da fare tra le due. Quando si rimane a Pattaya troppo a lungo si finisce per sentire la mancanza di Bangkok e viceversa. Per essere onesto mi piacciono entrambe le città e quindi a mio avviso è necessario sperimentarle entrambe per poi farsi il proprio giudizio finale! Buon viaggio e buon divertimento!

Share Button

Author: SexyBangkok

Dal 2011 dalle colonne di Gnoccatravels e da questo sito, SexyBangkok racconta e descrive la Bangkok della nightlife, della gnocca e dei peggiori posti dove va ad intrufolarsi....

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *