Massaggi

Pubblicato il 24 November, 2012 | by admin

1

Trick e tips per un massaggio perfetto!

Ciao a tutti gli amici della gnocca! Visto che abitualmente leggo e scrivo su vari forum, sia italiani che in lingua inglese, spesso leggo sempre le stesse critiche che vengono mosse ai vari teen massage o parlours di turno. Pochi forse si rendono conto che un po di accortezza e di giusta informazione e’ possibile migliorare sensibilmente la propria esperienza in uno di questi posti. Oggi quindi vi fornisco qualche utile, o almeno lo spero, suggerimento in tal senso!

 

Sia che voi scegliate un naughty, un teen od un parlours (se non sapete le differenze potete leggerle cliccando qui) ci sono dei piccoli trucchi che potete utilizzare in tutte le situazioni l’elenco che segue deriva dalla mia personale esperienza sia da cliente che da gestore di massaggio.

Siate informati: viviamo nell’epoca di internet e con un po’ di pazienza e qualche click potete conoscere informazioni come orari di apertura, location, farvi un’idea dell’ambiente ma soprattutto i prezzi proposti da ogni posto. Quasi tutti i massaggi (o almeno quelli piu’ famosi) hanno un sito web con le info basilari. Se per caso siete interessati ad un posto ma sul sito web non ci sono le tariffe seguite un semplice consiglio: non andateci!

Scegliete bene il giorno e l’orario: e’ statistico ed anche molto evidente nel caso dei grandi massage parlours che il momento di maggiore affollamento di clienti e’ il week end nelle ore pomeridiane. Andando quindi in questi orari rischiate di avere meno scelta del previsto visto che, probabilmente, la maggior parte di voi e’ in vacanza non credo vi faccia troppa differenza andare il lunedi piuttosto che la domenica. Se invece scegliete proprio questi orari poi non lamentatevi della poca scelta. Orario in qui statisticamente avete piu’ scelta? Giorni infrasettimanali dalle 17 alle 20!

Chiedete di poter vedere le ragazze: in molti posti non viene usata la cosidetta fishbowl o comunque non potete vedere subito le ragazze disponibili ma vi viene fornito una sorta di catalogo con le foto e caratteristiche delle ragazze, e’ il caso di posti come Orient e Pink. Visto che le foto apposte su questi cataloghi sono sempre pesantemente ritoccate chiedete di far uscire tutte le ragazze disponibili.

Chiedete e seguite i consigli della mamasan o del papasan. Per chi non lo sapesse le mamasan o papasan sono le persone che illustrano prezzi e servizi, sono figure molto diffuse nei parlours. Se cercate servizi particolari come anal, deep troath, french kiss oppure caratteristiche delle ragazze come il saper parlare l’inglese (o lameno un minimo), eta’ oppure se hanno gia’ avuto o meno delle gravidanze non siate timidi e chidete all’addetto/a di turno. Sappiate che se chiedete semplicemente qualche suggerimento generico, senza particolari caratteristiche, vi verrano proposte in prima battuta le ragazze che quel giorno non hanno ancora lavorato o avranno lavorato di meno. Nei posti piu’ “seri” la mamsan cerchera’ di capire quali sono i vostri gusti e proporvi la ragazza che potrebbe fare al caso vostro. Nel caso chiedete dei suggerimenti ma poi non li seguite e non vi trovate bene dopo e’ perfettamente inutile che vi lamentiate…

Cercate il feeling: lo so non e’ facile questo ma almeno potete andare per esclusione. Mi spiego meglio: scartate le ragazze che proprio non vi guardano, girando la testa dall’altra parte, o che lo fanno con fatica magari senza sorridere. Ricordate che non e’ detto che la piu’ bella sia la migliore o sia quella giusta per voi. Questo e’ un trucco che va molto a sensazione ed e’ agevolato dall’esperienza e da un pizzico di fortuna.

Scegliete il tempo massimo! Un’ora, ora e mezzo o due ore? Sappiate che il countdown inizia da quando scegliete la ragazza oppure da quando pagate e quindi se optate per solo un’ora il tempo effettivo, consierando anche doccia svetimento e rivestimento, potrebbe essere davvero poco. Io consiglio sempre almeno un’ora e mezzo o meglio ancora le due ore.

Preferite i prepagati: io li chiamo i prepagati ovvero i posti dove il cosidetto “front price” e’ gia’ inclusivo di tutto (e per tutto ci siamo capiti) in modo che dopo non dovete stare a contrattare nella stanza con la ragazza in una situazione abbastanza particolare. E’ questo in genere il caso dei teen massage dove all’inizio pagate solo la tariffa dell’oil massage (in media 800 baht per 2 ore) e nel momento “topico” vi ritrovate a parlare di soldi!

Attenti all’overcharge: questo si ricollega al primo consiglio della lista. In molti posti, specialmente nei grandi massage parlours, se capiscono che non siete pratici dei posti ci provano spudoratamente a caricarvi qualcosa in piu’. Se siete quindi nuovi del posto cercate di mostrare sicurezza, ci potete riuscire con un minimo di faccia tosta. Un mio conoscente una volta in un famoso parlours, noto per applicare questo becero trucco, usando un escamotage verbale becco’ in pieno il papasan che si ¬†credeva furbo. Il dialogo fu pressapoco questo: cliente “fate lo stesso prezzo della scorsa volta?” il papasan di risposta “quanto hai pagato la scorsa volta?” ed il cliente “dimmelo tu! quant’e’ il prezzo?”, il papasan di nuovo “quanto pagasti?” e di nuovo il cliente “dimmelo tu!”, il papasan alle strette spara un prezzo palesemente in overcharge “2500 la fishbowl e 3000 la sideline”, il cliente con faccia tosta “davvero? l’altra volta era 2000 e 2500” ed il papasan provandoci spudoratamente “ok vada per 2000 e 2500”. Risultato? Il cliente se ne e’ andato…

Non chiedete a tassinari, guidatori di motorbike e tuk tuk o persone che vi fermano per strada mostrandovi piccoli depliant o foglietti vari . Purtroppo ancora molti cadono in questi trucchi: sappiate che queste persone non vi porteranno sempre nei posti dove loro beccano la piu’ alta provvigione possibile, che poi verra’ ovviamente caricata sul prezzo che vi chiedono. Stesso consiglio e’ applicabile a ristoranti, negozi, agenzie di viaggio ecc ecc…

Il tutto e’ ovviamente il frutto della mia personale esperienza in prima persona e da quello che spesso mi viene riferito da altre persone, attenetevi a queste poche regole e passerete dei gran momenti a Bangkok riuscendo ad ottimizzare le vostre risorse economiche! Buon divertimento da SexyBangkok!

Share Button

Tags: , , , ,


Autore



One Response to Trick e tips per un massaggio perfetto!

  1. Pingback: SexyBangkok: Sukhumvit 24/1 e 26 - SexyBangkok

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to Top ↑