Don Quixote e Sancho Panza

Massaggi
recensione massaggio don quixote by sexybangkok

Se io fossi ancora in Italia molto probabilmente passerei le domeniche pomeriggio e sera nei modi classici come si fa nello stivale tricolore. Magari dopo un pranzo fuori o una gita fuori porta starei lì, a seguire i risultati di gruppi di 22 mutandati strapagati che corrono dietro una palla oppure sprofondato sul divano con il televisore acceso su una di quelle inutili trasmissioni della domenica pomeriggio tenute da presentatori decotti. Forse al massimo verso sera mi concederei un aperitivo in un qualche bar con qualche vecchio conoscente con cui discernerne su soliti triti e ritriti discorsi da bar…

Datosi che non sono in Italia e ho dovuto giocoforza mutare le mie abitudini in altra maniera… aggiungo anche un per fortuna… Sono anni infatti che la mia domenica pomeriggo (o sera) prevede una cosa semplice e forse, visto che mi leggi e probabilmente mi segui da tempo, scontata: la domenica si scopa! Se non c’è una trombo-amica disponibile e pronta all’uso allora, questa simpatica città che è Bangkok offre sempre delle alternative pronte all’uso! E cosa c’è di meglio di un bel soapy massage alla domenica pomeriggio?

Scherzi a parte, metto via questa piccola introduzione e oggi ti segnalo una buona alternativa, soprattutto se rimpiangi gli storici soapy massage della sukhumvit che non esistono più, come Annie’s e Darling, i quali hanno decisamente lasciato un vuoto tra gli appassionati di questo genere di “tecniche di massaggio”.

E’ stato un messaggino via whatapps a destare la mia curiosità su questo massaggio dal nome particolare: Don Quixote. Il mittente del messaggio, un collega GT amante ovviamente della bella figa, mi chiedeva se ne sapessi qualcosa. Il nome del posto mi era nuovo e mi incuriosiva molto. Una piccola ricerca in rete e poi mi è bastato aspettare la prima domenica pomeriggio disponibile per far scattare il test su strada!

Dove si trova il Don Quixote massage

Il nome è accattivante e inusuale ma il posto non è nuovo. Trattasi infatti di un massaggio che già operava e che ha effettuato una sorta di rebranding cambiando denominazione e poco altro, passando da un nome anonimo e dal sound asiatico, Yori Michi, a questo decisamente più evocativo. Tuttavia qui non troverai mulini a vento da affrontare cavalcando un destriero ma, più prosaicamente, solo qualche puledra su cui montare in groppa. Ovviamente io, in tutto ciò, faccio la parte di Sancho Panza cosicché la battuta, degna di qualche avanspettacolo in un teatro di periferia, te la spoilero e me la faccio da solo… 🙂

Il Don Quixote ha un indirizzo ben conosciuto e facilmente raggiungibile, si trova infatti in Sukhumvit 26 il soi, che insieme al 24 e al 24/1, rappresenta una zona molto apprezzata in fatto di teen massage. Se non sei pratico sappi che la fermata dello skytrain BTS più vicina è Phrom Phong da qui ti basta cercare il soi 26 e una volta imboccato dopo circa 300 metri sulla sinistra trovi il posto in questione.

In questo posto ero già stato, seppur non consumando, quando ancora aveva il vecchio nome di Yori Michi e devo dire che non mi colpì sufficientemente dal voler testare il servizio. Il cambio di nome, che probabilmente coincide con un cambio di gestione, evidentemente ha portato anche qualche altra novità.

Trattamenti e prezzi

Perché ho esordito facendo riferimento ai defunti Annie’s e Darling? L’ho fatto perché al momento la struttura ed il tipo di trattamento proposti dal Don Quixote è quanto di più vicino si possa trovare, con un prezzo non da infarto, ai soapy massage classici senza dover per forza spostarsi sui grossi centri della Ratchada Road dove i prezzi arrivano a cifre spesso eccessive. Il Don Quixote propone sia stanze con la cabina doccia, come la maggior parte degli shop in sukhumvit 24, 24/1 e 26, ma anche le stanze, giusto in scala un po’ ridotta, dei classici soapy quindi con vasca da bagno sufficientemente larga da poter entrare in compagnia della ragazza.

don quixote massageRimane abbastanza netta l’impronta “orientale” del posto quindi uno schema di prezzi che richiede qualche istante per essere decifrato per scegliere la soluzione più adatta. Curiosamente lo schema di prezzi riportato sul loro sito non aderisce completamente con il menù che viene messo sotto gli occhi dell’avventore di turno, generando ancora più confusione se, come nel mio caso, si era già preso nota dei prezzi. In tutti i casi quello foto qui a lato è ciò che viene proposto (scatto rubato dal sottoscritto in spregio delle regole).
Come si intuisce non c’è differenza di prezzo tra olio e nuru gel come non mi è parso di sentire una differenza vera e propria sulla pelle tra l’olio ed il nuru. Insomma non era il classico olio che lascia unti ma non mi ha neanche impressionato come il nuru che ho provato in altri posti come questo qui. Tuttavia è un particolare da poco che non ha inciso sulla mia impressione generale.

Come detto al Don Quixote ci sono sia stanze con la doccia che con vasca oltre che quelle con la Jacuzzi. Scegli quella che vuoi ma per quanto mi riguarda la soluzione che io consiglio è la 2Special, dove il numero sta per 2 shots, e che puoi scegliere in versione da 90 min, per 3500 baht, o due ore, per 4000 baht. Controllando un po’ il listino proposto e prendendo come riferimento il trattamento standard in shower room si nota che anche il Don Quixote si è adeguato all’incremento medio che c’è stato in quasi tutti i teen massage della zona negli ultimi anni. Parlo di giusto qualche centinaio di baht, siamo ancora a cifre più contenute dello scegliere una ragazza in qualche altra situazione tipo i gogo bar. Nota bene: si paga al momento di salire in camera.

Le ragazze del Don Quixote Massage

Andiamo ora alla parte più importante: la gnocca! Qui siamo nella zona dei teen massage e quindi sarebbe lecito aspettarsi una line up di ragazzette giovani tra i 20 e i 24 anni magari con quella faccia innocente e birichina. E’ dunque una delusione se ti dico che qui mi è parso di capire che l’età media è leggermente più alta? No, in questo caso non è stato un problema, visto che dal punto di vista estetico, della dozzina di ragazze che mi si sono parate davanti ne avrei scartata forse solo una, due al massimo a voler essere pignolo, nonostante nessuna di loro dimostrasse di avere meno di 26 o 27 anni. Tutte mediamente chiare di pelle, nessuna oversize e atteggiamento che sembrava amichevole.

Per quanto mi riguarda ho fatto la mia solita veloce scansione, il mio personale radar antimissili me ne ha fatte scartare un paio, e poi ho tirato nel mezzo del gruppo dove un bel sorrisetto ha catturato la mia attenzione. Capelli ben curati a mezza lunghezza, il fisico che non rivelava delle passate gravidanze e la carnagione chiara me l’han fatta scegliere senza troppi indugi. Come volevasi dimostrare la 27enne era targata Nong Khai (zona al confine con il Laos dove non le ragazze non sono quasi mai scure di pelle ma tutt’altro) e non aveva avuto figli.

Come mio solito evito, in quanto li ritengo del tutto inutili, di descrivere i dettagli della sessione ma posso dire, rimanendo in tema romanzesco, che questa volta Sancho Panza si è fatto una cavalcata né sull’asinello e neanche sul Ronzinante di cervantesca memoria, ma una vera e propria galoppata su una puledra calda e piacevole oltre che molto simpatica!

L’ambiente del Don Quixote

Lo shop nella sua totalità è ben realizzato, la parte al piano terra è luminosa e dotata di divani, la parte superiore con le stanze ha una bella accoppiata di colori tra il blu-violaceo delle porte e moquette e il rosa di luci al neon nei corridoi ove il tutto contribuisce a creare una atmosfera piacevole. Stanza (con vasca da bagno) non enorme ma neanche minuscola, letto da una piazza e mezzo, comodo per quello che ci si deve fare. Il tempo della sessione è stato rispettato alla perfezione. Come molti altri edifici in zona le scale sono un po’ strette ma questo me lo aspettavo.

Giudizio finale

Bella esperienza, peccato solo per il nuru che forse non è il nuru scivoloso e filamentoso come mi piace ma con una line up decisamente interessante è un peccato che si può perdonare. Per me il posto è promosso…

Maggiori info le potete trovare direttamente sul loro sito web.

Share Button

Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *